Codice di Condotta

Questo testo serve a regolare il comportamento degli utenti che pubblicano contenuti su Parladime.it.
E' parte integrante delle Condizioni di Utilizzo.

Contenuti non ammessi

Parladime.it nasce come strumento per l'invio di messaggi anonimi ad altri utenti registrati.

E' inevitabile che i pareri espressi su altre persone possano essere di carattere negativo, tuttavia è vietato inviare messaggi che contengono:

  1. contenuti discriminatori per sesso,
  2. contenuti discriminatori per nazionalità,
  3. contenuti discriminatori per età,
  4. contenuti discriminatori per religione,
  5. contenuti discriminatori per orientamento sessuale,
  6. contenuti discriminatori per orientamento politico,
  7. minacce di ogni genere alla persona,
  8. contenuti che implicano violazioni del Codice Civile o Codice Penale Italiano.

Strumenti e modalità di moderazione

Ogni utente registrato visualizzerà i messaggi ricevuti in apposite aree del sito (home, pagina messaggi ricevuti). Nei box che contengono i singoli messaggi sono presenti due tasti funzione:



Con questo tasto si blocca l'utente che ha inviato il messaggio in questione. Questo processo è irreversibile e non consente all'utente bloccato di inviare ulteriori messaggi al proprio profilo. Tale modifica non impedisce comunque all'utente bloccato di visualizzare i contenuti del profilo pubblico.



Mediante questa funzione è possibile inviare una segnalazione relativa a contenuti che violano quanto espresso nella sezione "Contenuti non ammessi". Ricevuta la segnalazione, lo staff di Parladime.it analizzerà la richiesta e provvederà ad intervenire.

Provvedimenti di moderazione

A seconda della gravità del comportamento segnalato, si procederà nelle seguenti modalità: ammonimento di violazione, blocco e/o cancellazione del profilo utente proprietario del contenuto segnalato, modifica o rimozione del contenuto stesso.

Pur impegnandoci a rendere Parladime.it uno strumento privo di spiacevoli inconvenienti, così come specificato nelle Condizioni di Utilizzo, i contenuti pubblicati sono di proprietà del relativo autore, che se ne assume la piena responsabilità escludendo quindi Parladime.it.